Le nostre proposte

UN SABATO MATTINA ALLA SCOPERTA DI ALESSANDRIA CON APERITIVO

SABATO 2 OTTOBRE

SENZA BUS, ITINERARIO A PIEDI DA PIAZZA GARIBALDI

 

ALTRE DATE SU RICHIESTA PER GRUPPI ED INDIVIDUALI

Breve giro della città in pullman per mostrare alcune bellezze fuori dal centro.

Ritorno in piazza Garibaldi, la più grande piazza della città in stile ottocentesco, ed inizio della visita a piedi del centro città: Corso Roma, la via principale, la via dello Shopping per eccellenza, che oggi, oltre ai numerosi negozi presenti, si è arricchita di caffè con dehors, luogo di ritrovo di giovani e meno giovani in quasi tutti i giorni della settimana.

In corso Roma si può visitare la chiesa di San Giovannino, una piccola chiesa apparentemente anonima ma che nel suo stile tra il rinascimentale e il barocco racchiude in sé quello che per la cristianità sono i Sacri Monti, e ammirare il negozio storico dei cappelli Borsalino, dopo aver dato uno sguardo ai pregevoli palazzi sette/ottocenteschi presenti lungo tutta la via.

Si prosegue in via Milano addentrandosi nella zona del vecchio Ghetto degli Ebrei dove svetta la bella facciata della Sinagoga e si accede al quartiere più antico della città: Borgo Rovereto. Non può mancare un breve passaggio in via Bissati: una piccola strada molto caratteristica, che con i suoi negozietti di piccoli artigiani, e le sue insegne in ferro battuto ricorda vie ben più famose come ad esempio la Getreidestrasse di Salisburgo.

Facendo un giro circolare e passando in via Vochieri, si ritorna in via Milano e proseguendo in via Migliara, un tempo parte del Ghetto e dall’800, per un certo periodo, la via dei sarti, si arriva nel centro della città: Piazza della Libertà.

In questa piazza abbiamo una concentrazione di elementi storici quali Palatium Vetus (primo municipio della città), l’attuale municipio, Palazzo Rosso, Palazzo Ghilini, costruito nel 700 su disegno dell’architetto Benedetto Alfieri, oggi sede della Prefettura e della Provincia e l’interessante mosaico futurista di Gino Severini lungo tutta la facciata del palazzo delle Poste.

Dopo la piazza, visita al Duomo in stile neoclassico, poco distante. Usciti dal Duomo ritorneremo in piazza della Libertà e ci addentreremo in via San Giacomo della Vittoria, così chiamata in ricordo di una battaglia vinta dagli Alessandrini contro i Francesi nel quattordicesimo secolo, per accedere a Galleria Guerci, il salotto liberty della città, dove si respira un’aria romanticamente ottocentesca e dove concluderemo la visita gustando un aperitivo presso una delle pasticcerie storiche della città.

Quota di partecipazione per persona: € 27

Gruppi minimo 20 persone paganti

Il pacchetto comprende:

tour guidato per la città

sistema di microfonaggio di nostra proprietà

aperitivo presso pasticceria storica

Note:

Partenza del Tour con vostro bus alle ore 09:00 – 09:30

Possibilità di fornire nostro bus, su richiesta.

Possibilità di svolgere l’itinerario senza la necessità del bus.

Possibilità di organizzare l’intera giornata di visita guidata con svariate proposte per il pomeriggio ed eventualmente anche con pranzo con menù tipico del territorio. Quotazione su richiesta.